S I O N I S T I

loading...
CONDIVIDI SU:

Come gli Ebrei Controllano Entrambe le Fazioni “Opposte”, ed Entrambe Lavorano per i loro Scopi

L’articolo seguente è un estratto dalla “Bibbia dell’Uomo Bianco” di Ben Klassen. Sebbene la URSS non esista più a livello di stato comunista, questo articolo, che è stato scritto prima della caduta del comunismo Russo, è molto rivelatore.

RUSSIA, ISRAELE, E GLI STATI UNITI

Gli USA non combattono il comunismo.

Uno degli inganni più duraturo e plateale che è stato attuato sul popolo Americano sin dalla rivoluzione Russa del 1917 è che il governo Americano stia disperatamente lottando, anche se in modo vano e senza vittoria, “contro il comunismo”. Dopo oltre sei decadi, la maggior parte degli Americani crede ancora a questo inganno, erimane perennemente confusa sul perché gli Stati Uniti, ricchi, potenti, moralmente superiori al comunismo, perdano continuamente.

Gli Ebrei Americani Centro di Potere del ComunismoLa verità brutale è che la fondazione del potere Americano – governativo, finanziario, e di propaganda (tutte dominate dagli Ebrei) non ha combattuto il comunismo. Il fatto è che il comunismo è Ebraico sin dal suo primo concepimento. Il comunismo è solo uno dei tanti potenti mezzi che vengono utilizzati nel programma Ebraico di conquista del mondo. Non solo gli Stati Uniti non hanno combattuto il comunismo come la maggior parte degli Americani sono indotti a credere, ma al contrario, gli Stati Uniti sono stati il primo finanziatore, promotore e pianificatore del comunismo, non solo in Russia, ma in tutto il mondo. Senza il supporto finanziario e l’aiuto tecnico degli Stati Uniti, l’oltraggio Ebreo-comunista contro il popolo Russo sarebbe fallito sin dall’inizio, e poi ancora altre volte da allora. Infatti, non sarebbe mai stato inaugurato.

  L’ebreo Jacob Schiff e altri bankster ebrei internazionali seduti da sinistra verso destra:

Felix M. Warburg, Kuhn Loeb & Co., Chairman of the Committee; Rabbi Aaron Teitelbaum, Corresponding Secretary of the Joint Distribution Committee; Albert Lucas; Mrs. F. Friedman, official stenographer; Dr. Boris D. Bogen, organizer of the branch of the Committee in Holland and a director of the National Conference of Charities; Leon Sanders, President of the Independent Order of Brith Abraham; Harry Fishcel, Treasurer of the Central Relief Committee; Sholem Asch, noted Yiddish writer and Vice Chairman of People’s Relief Committee; Alexander Kahn, Chairman of the People’s Relief Committee; Jacob Milch;  Miss Harriet Lowenstein, woman lawyer and Comptroller of Joint Distribution Committee; Colonel Moses Schonenberg; Rabbi M.Z. Margolies, President of the Agudas Habonim; Israel Friedlander, Jewish Theological Seminary of NY; Paul Baerwald, Associate Treasurer of the Committee; Julius Levy; Peter Wiernik, Chairman of the Central Relief Committee and editor of the Jewish Morning Journal; Meyer Gillis, assistant editor of Forward; Colonel Harry Cutler, Chairman of the Jewish Welfare Board; Cyrus Adler, President of Dropsey College and the Jewish Theological Seminary; Arthur Lehman, Treausurer of the Committee and member of Lehman Bros.

alzati da sinistra verso destra:
Abraham Zucker, People’s Relief Committee; Isadore Hershfield, who established communication between Jewish families in Europe and America; Rabbi Meyer Berlin, Vice President of the Central Relief Committee; Stanley Bero, Central Relief Committee; Louis Topkis; Morris Engelman, financial secretary of the Central Relief Committee and originator of the plan for American Relief for the Jewish War Sufferers.

Addestrati e Finanziati a New York

E’ un fatto storico che il colpo finale per la presa della Russia da parte dei comunisti fu generosamente finanziato e pianificato con attenzione da capitalisti Ebrei benestanti, proprio lì nei buoni vecchi USA. Lì, nella parte Est di New York, Trotsky e 3.000 tagliagole Ebrei sono stati attentamente addestrati per affondare il colpo di grazia finale. L’impresa fu finanziata per 20 milioni di dollari da Jacob Schiff (Ebreo), lo stesso dell’azienda di New York Kuhn, Loeb & Co., una filiale Americana della rete dei Rotschild. Quando venne il momento, Trotsky ed i suoi rivoluzionari Ebrei addestrati sono stati imbarcati su una nave. Una volta lì seppero esattamente cosa fare, ossia quando si arrivò ad aver ucciso oltre 30 milioni di Russi Bianchi e gli Ebrei erano già in sella.

Il Comunismo è una Truffa Ebraica

Dobbiamo ricordare ancora ed ancora che il comunismo non è altro che un programma Ebraico orribile e violento per conquistare il mondo, camuffato con quell’ingannevole propaganda “umanitaria”, come la maggior parte degli altri programmi Ebraici. Pagato dai contribuenti Americani. Il progetto Ebraico-Comunista-Marxista-Sionista è tutta parte dello stesso programma. Viene ben finanziato non solo con denaro Ebraico, ma in maniera maggiore con denaro dei contribuenti, e di cui i contribuenti Americani pagano lo scotto maggiore. Non c’è maggior fonte di beni, benessere e produttività che il lavoratore contribuente Americano, ed il potenziale Ebraico di saccheggio di questa tremenda fonte di produttività sembra non avere limiti.

Dietro di esso l’intero Network Ebraico

Il movimento Ebraico-Comunista-Marxista-Sionista è tremendamente potente. Dietro di esso ci sono tutti i poteri Ebraici del mondo. Questo include il loro enorme network di propaganda – televisioni, giornali, canali di informazione, riviste, libri, istruzione e tutte le altre attrezzature che non solo influenzano, ma decidono “l’opinione pubblica”. Dietro a questo movimento Ebraico c’è anche il potente sistema “capitalista” della Federal Reserve con il suo potere illimitato di stampare carta moneta senza alcun costo. In breve, dietro c’è la “mano nascosta” degli Ebrei del mondo.

La Politica Americana Ostile agli Zar

E’ questa fondazione di potere che ha progettato il capovolgimento della dinastia Romanov, una dinastia Vichinga che ha governato la Russia per oltre tre secoli, ed è stata rimpiazzata da una tirannia Ebraica dal pugno di ferro. Per quanto riguarda la politica Americana verso la Russia, è interessante notare che prima della rivoluzione del 1917, la politica degli Stati Uniti era ostile verso la Russia (così come lo erano gli Ebrei). Favorì drasticamente il Giappone nella guerra Russo-Giapponese del 1904-05, che i Giapponesi vinsero. Una volta che gli Ebrei misero la loro corazza infida sulla Russia e sulle sue molte risorse nel 1917, la politica estera degli Stati Uniti fece un’inversione drammatica (ma coperta) e divenne anti-Giapponese e pro-Russa.

Benevolenza dopo la Presa di Potere Comunista

Nonostante tutta la propaganda, il camuffamento, e la facciata opposta, è stato molto pro-Russia (in realtà pro-Ebrei) da sempre. Fu l’America che appoggiò il governo comunista precario nella decade del 1920, tramite cibo ed altri aiuti. Fu la tecnologia americana che costruì le loro dighe e le loro centrali elettriche, che scavò i pozzi petroliferi e costruì le raffineria nel 1920 e nel 1930. Quando, nonostante tutto questo aiuto, il gigante Russo stava per collassare sotto il suo stesso peso e marcescenza nei primi anni 30, fu il riconoscimento ufficiale di Roosvelt e l’estensione dei crediti finanziari che la salvò ancora dall’oblio. Quando le eroiche armate di Hitler erano alle porte di Leningrado, Mosca e Stalingrado, ancora una volta fu l’aiuto militare Americano ed il suo diretto intervento che salvò la Russia comunista da essere spazzata via dalle mappe. Prima che la Guerra fosse finita, gli Stati Uniti cominciarono già a spedire grandi quantità di aiuti, oggetti civili – trattori, macchine, cibo, per la cifra fi 13 miliardi di dollari. Questo, ancora una volta, venne fatto totalmente a spese dei contribuenti americani, che pagano per la maggior parte del costo della conquista del mondo Ebraica.

Salvati dall’America Ancora ed Ancora

Dalla fine della Seconda Guerra Mondiale sono stati gli Stati Uniti ad incoraggiare e promuovere la presa di potere Russa-Comunista nell’Europa dell’Est. Infatti, quando la Russia ha nervosamente esitato ad inviare i suoi carri armati in Ungheria durante l’infelice rivolta del 1956 in quel paese, fu il Presidente Eisenhover che inviò specificamente al premier Khrushchev un incoraggiante telegramma che gli assicurava che gli Stati Uniti non avrebbero alzato un dito per aiutare gli Ungheresi.

Facciata Falsa ed Ingannevole

E’ stato questo il modus operandi delle relazioni Stati Uniti – Russia a partire dal 1917. Ufficialmente gli Stati Uniti hanno una facciata “anti-comunista”. Dietro le scene hanno aiutato, favorito, pianificato, finanziato e promosso le prese di potere comuniste in tutto il mondo, sia che fosse in paesi adiacenti alla Russia nell’Europa dell’Est, sia che si trattasse di paesi sparsi nel mondo che erano temporaneamente oltre il raggio d’azione delle truppe Russe.

L’America aiutò la Presa di Potere di Cuba

Un ottimo esempio di questo è la presa di potere “Comunista” di Cuba. Senza l’aiuto della propaganda della stampa Americana (leggasi Ebraica), Fidel Castro sarebbe morto come un personaggio sconosciuto, mai sentito, e mai decantato. Fu la stampa

Americana, specialmente il New York Times Ebraico, che ha dipinto Castro come un eroe, un liberatore, come l’Abramo Lincoln di Cuba, il George Washington della Sierra Maestra, come un riformatore agricolo non-comunista, e lo ha temporaneamente venduto al popolo Americano come tale. Nello stesso momento il governo Americano mise segretamente pressione sul capo del governo Cubano pro-Americano, Fulgencio Batista, in modo che lasciasse Cuba. Poiché fu tradito dal governo Americano e gli fu messa fretta, Batista volò via dal paese e Castro prese il suo posto con il pieno supporto del governo Americano e della stampa Americana (Ebraica). E’ un interessante esempio di ipocrisia vedere come abbiamo “lentamente” scoperto che Castro era un comunista, un fatto ben noto al governo Americano ed alla cospirazione Ebraica, e la prima ragione alla base della rivoluzione.

Mentre  Fidel Castro fu messo al potere a Cuba, (facendolo poi passare per un nemico dell’America), Che Guevara che invece era interessato realmente a sollevare il popolo dall’oppresione, fu tradito dallo stesso Castro e fatto uccidere in Bolivia da un reparto anti-guerriglia dell’esercito boliviano che operavano sotto la guida di agenti della CIA.

Ripetuto Tradimento degli interessi Americani

Non è mia intenzione qui, in questa breve dissertazione, rivedere la storia del tradimento Ebraico degli interessi Americani e le prese di potere comuniste di tutto il mondo. Questo richiederebbe letteralmente un’intera enciclopedia. Vorrei solo puntualizzare alcuni eventi storici che anche il più ingenuo lettore di notizie Americano conosce. Per questo motivo voglio puntare il dito contro alcuni piccoli ovvi esempi che chiunque può capire.

Tradimento della Cina

Uno dei tradimenti più evidenti e di più grande significato mondiale fu manipolato dagli Stati Uniti appena dopo la Seconda Guerra Mondiale, e si trattava del tradimento del Generalissimo Chiang Kai-Shek e di molti Cinesi, Chiang Kai-Shek ha combattuto i comunisti Cinesi nei primi anni 20 e finalmente si sconfisse al loro stesso gioco. Ha assunto il controllo del governo Cinese nel 1926 ed era senza dubbio il più devoto leader anticomunista in Asia. Era fortemente pro-Americano e combattè i Giapponesi a fianco dell’America nella Seconda Guerra Mondiale. Non appena questa guerra (Ebraica) finì, venne tradito in maniera ingannevole dagli Stati Uniti.

Marshall una Facciata ComunistaIl Generale George C. Marshall, a cui venne accordato qualsiasi onore possibile per un uomo militare tranne diventare presidente, venne inviato in Cina per fare il lavoro sporco nel Novembre del 1945. Sebbene ai tempi avesse 65 anni, fosse in cattiva salute e pronto ad andare in pensione, restò in quel miserabile paese per 14 mesi, vendendo Kai-Shek ai comunisti. Alla sua età questo sacrificio personale è indicazione della stretta disciplina comunista a cui fu sottoposto, per la maggior parte della sua vita da adulto.

Non possibile senza la perfidia Americana

Quando Marshall lasciò la Cina, negoziò un “governo di colazione” tra i Nazionalisti di Kai-Shek ed i comunisti di Mao Tse-tung, e disarmò l’armata Nazionalista, cosa che poi disse di aver fatto “con un colpo di penna”. Non c’è bisogno nemmeno di dirlo, con i Nazionalisti Cinesi disarmati e traditi dagli Stati Uniti, Mao Tse-tung ed la sua gang di comunisti tagliagole espulsero rapidamente Chiang Kai-Shek ed i Nazionalisti dalla terra Cinese. Nel 1949 Mao era il capo comunista indiscusso della Cina, il paese più popolato al mondo. La Cina, con i suoi 800 milioni di persone, è stata messa sotto il controllo del comunismo Ebraico attraverso gli inganni Americani. Quindi un altro paese è caduto per un tradimento, fatto dagli Stati Uniti d’America.

Seguirono Enormi Bagni di Sangue

Poco dopo la presa di potere comunista in Cina, si verificarono tremendi bagni di sangue. Viene stimato che almeno 60 milioni di Cinesi furono uccisi nella pulizia che Mao Tse-tung fece per consolidare il suo brutale regime.

Morte di un traditore. Il Generale George C. Marshall, che aveva portato fedelmente a termine il suo ingannevole dovere per conto dei suoi capi comunisti, morì poco dopo. Altri esempi più recenti dovrebbero essere sufficienti per mostrare la trama. Osserviamo cosa stava accadendo nell’emisfero Occidentale.

Tradimento del Cile.

Nel 1970, in Cile si era stabilito un governo interamente comunista, capeggiato da Salvador Allende. Questo è stato ottenuto con l’aiuto di enormi somme di denaro di “aiuti” Americani, specialmente con la connivenza della CIA Americana. Quindi nel 1974 accadde qualcosa di inaspettato. I popoli del Cile, capeggiati dagli ufficiali dell’esercito, si rivoltarono, uccisero Allende e si ripresero il loro governo. Gli Stati Uniti erano contenti del trionfo sul comunismo? Al contrario, interruppero ogni aiuto, chiusero le linee di credito, ed hanno portato avanti un malefico boicottaggio ed una propaganda contro il Cile come mai prima di allora.

Il Canale di Panama viene dato ai comunisti

Nel 1979 il Senato degli Stati Uniti traditori e il corpo esecutivo si rivoltarono contro il Canale di Panama, costruito dagli Americani e di loro proprietà, in favore di un governo comunista di spacciatori di erba e di ladri capeggiato dal Generale Torrejos. Non solo lo consegnarono in mano a questi criminali gratis e su un piatto d’argento, ma pagarono li pagarono miliardi affinché si prendessero la via d’acqua più strategica del mondo. Questo nonostante il fatto che ci fosse un rapporto di 200 a 1 fra i Senatori contro questa evidente ed ingannevole svendita.

Svendita ingannevole in Nicaragua.

Mentre questa svendita ingannevole veniva proposta al popolo Americano, la CIA era impegnata ad usare Panama come una base per far entrare armi e rivoluzionari nel vicino Nicaragua, ed istigare la rivoluzione. Anche qui il perfido governo Americano si mostrò chiaramente. Sebbene la famiglia Somoza, che aveva governato il Nicaragua per oltre 40 anni, fosse fortemente pro-Americana ed anti-comunista, lo stesso anno in cui fu ceduto il Canale di Panama, Anastosia Somoza venne chiaramente tradito e gettato nel fiume. Con l’organizzazione della CIA, armi e denaro, il paese venne gettato nel peggiore dei caos e dei tumulti, ed infine gli Stati Uniti dissero a Somoza di andarsene ed anche lui volò via dal paese. Il comunista “Sandinistas” prese il potere ed un altro paese anti-comunista venne tradito e convertito al gigante comunista con l’aiuto dei democratici, “anti-comunisti” Stati Uniti d’America.

*****

La CIA gioca un ruolo vitale.

A questo punto sarebbe utile puntualizzare la tremenda importanza della Central Intelligence Agency nella maggior parte delle prese di potere comuniste. Durante la Seconda Guerra Mondiale l’Ufficio dei Servizi Strategici venne organizzato come un’agenzia di super intelligence che coordinava e soprassedeva le diverse agenzie di intelligence militari degli Stati Uniti. Venne riempita di Ebrei che ci lavoravano, ed in realtà era una sorta di polizia segreta Ebraica in tutto il mondo. Allo stesso modo della sua controparte Russa, la Cheka, l’ OGPU, il NKVD, il KGB ed altre modifiche dei nomi, come il nome di OSS, venne cambiato in CIA. Ma di base il suo ruolo e scopo rimase invariato – restò (ed è anche oggi) una polizia segreta mondiale ed un network di spie al servizio dell’Ebraismo mondiale, mentre i contribuenti Americani pagano ancora il conto. Non solo la CIA è un network di spie, ma agisce anche come un potente esercito di intrighi ed inganni, una lunga mano che non solo spia, ma forza gli avvenimenti.

Grande Potere, Fondi Illimitati.

Il conto per i contribuenti Americani è enorme. Con fondi praticamente illimitati a sua disposizione ed un enorme esercito di uomini di potere al suo servizio, il potere e l’influenza della CIA nel mondo è grande e spaventoso. Né il Congresso né il presidente sanno veramente quanti miliardi vengono spesi ogni anno da questa potente agenzia di polizia segreta. Né sono a conoscenza di quali macchinazioni stanno portando avanti. Tutto questo viene canalizzato sotto la definizione di “segretezza”, “sicurezza nazionale”, “proteggere i nostri agenti”. La CIA è completamente fuori dal controllo sia delle corti, del congresso o del potere esecutivo. Infatti, i membri visibili del governo sono essi stessi spaventati da essa, oppure alla mercé della CIA.

Un Esercito Criminale

Nè c’è alcun limite alle tattiche che la CIA può utilizzare. Assassini, fare falsa propaganda, mentire, rubare, massacrare, tradire, pianificare rivoluzioni, e “colpi bassi” di qualsiasi natura sono nel loro arsenale di routine, promuovendo il programma Ebraico. Non è tutto qui. Creare stupide corporazioni, falsi movimenti politici, stampare un giornale temporaneo, truccare le elezioni, supportare candidati e movimenti politici, distruggere gli altri, tutto questo fa parte del loro bagaglio di trucchetti.

Operativi anche sul suolo Americano.

Le loro operazioni non si limitano al suolo straniero. Qualsiasi cittadino Americano che sia leale verso il suo paese, o verso la Razza Bianca, o che voglia denunciare la cospirazione Ebraica, o sia anticomunista, è un gioco da ragazzi per la potente ed ingannevole CIA proprio qui nel territorio di casa. Lo fanno in perfetta collaborazione con la FBI. Mano nella mano, infiltrano le organizzazioni nazionali, i partiti politici e costruiscono o distruggono ogni gruppo, fazione o individuo che vedono pericoloso per gli Ebrei.

Un Mezzo per gli Ebrei

Ciò che per loro va bene è sempre nel miglior interesse degli Ebrei, e va verso la distruzione della Razza Bianca. Prima di abbandonare l’argomento dell’intelligence, ci sono un paio di altri Ebrei spie su cui a questo punto devo fare luce.

Polizia della Mente

Poiché gli Ebrei, nelle ultime migliaia di anni, hanno portato avanti la cospirazione più terribile della storia, ossia la distruzione e la schiavizzazione degli altri popoli – sono fanatici al punto di essere paranoici per quanto riguarda lo spionaggio e la raccolta di informazioni sui loro nemici. Questo è comprensibile. Poiché il crimine che stanno perpetrando è totalmente basato sulla segretezza e sull’inganno, tenere nascosta la loro cospirazione è una cosa molto preziosa. Quindi entrano freneticamente in qualsiasi dispositivo, organizzazione di spionaggio, e mezzo di raccolta di intelligence che possa far vacillare i limiti della mente dei Gentili. Gli Ebrei non solo vogliono sapere cosa stanno facendo i loro nemici (tutti sono loro nemici), ma vogliono sapere che cosa stanno progettando. Infatti, per quanto possibile, vogliono sapere cosa sta pensando ogni persona prima ancora che il pensiero si traduca in azioni.

Rete di Giochi di Spionaggio

Quindi essi possiedono ogni tipo di spia e di rete di intelligence che opera in tutto il mondo. Dietro alla CIA, la FBI, il KGB Russo ed altri che abbiamo già menzionato ci sono altri due che vorrei sottolineare, uno in America ed uno in Israele. La ADL. ADL è l’abbreviazione per Anti-Defamation League (Lega Anti Diffamazione), che è in America. Apparentemente, sostiene di salvaguardare gli interessi Ebraici e di evitare la diffusione dell’ “antisemitismo”. Per quale motivo gli Ebrei lo trovino necessario, mentre gli Inglesi, i Tedeschi, gli Italiani ed altri gruppi etnici trovino non necessaria questo tipo di salvaguardia, non lo hanno mai spiegato. In realtà la ADL è molto, molto di più di questo. Presumibilmente è una derivazione della B’nai B’rith Ebraica, che è in realtà la prima fonte di potere di questa squadra Ebraica. In realtà è una potente e ben finanziata operazione di spionaggio all’interno dei confini Americani, che non solo raccoglie informazioni su politici, organizzazioni civili, individui particolari, ma su qualsiasi cosa che anche solo sospettino possa sollevare il velo sulla cospirazione Ebraica. Hanno grandi archivi e potenti computer che rivaleggiano con gli stessi FBI e CIA., ed ogni informazione che la FBI o la CIA possono avere che venga considerata utile per la ADL viene prontamente inviata a quest’ultima.

Operazione Censura

Le attività della ADL si estendono molto oltre. Sono estremamente attivi in politica – promuovendo le persone utili agli Ebrei e distruggendo quelli che vengano giudicati non collaborativi. Monitorano anche tutti i libri, riviste, giornali, media, movimenti o qualsiasi cosa – qualunque cosa che possa affliggere la cospirazione Ebraica – e questo include qualsiasi cosa significativa che accade in questo paese.

Propaganda Impiantata

Inventano in maniera aggressive, se necessario, delle notizie e le impiantano nel flusso dei notiziari sui media – TV, giornali, etc. Non solo pubblicano un gran numero di articoli in modo che siano disseminati, ma pubblicano anche un gran numero di libri che siano sia favorevoli a Israele che agli Ebrei, o che attaccano brutalmente i loro nemici.

La Mossad, Super Rete di Spionaggio

L’altra organizzazione di spionaggio Ebraica che è di grande importanza mondiale ha il suo quartier generale in Israele. E’ nota come la Mossad. E’ la intelligence centrale degli Ebrei che raccoglie le attrezzature per tutto il mondo. E’ la rete di spionaggio super-superiore di tutta la storia. Qualsiasi cosa che la CIA Americana sa che sia utile per gli Ebrei (quasi tutto) viene inviato alla Mossad. Ogni cosa che il KGB Russo sa che si utile viene inviato alla Mossad. Lo stesso accade con ogni apparato di raccolta di intelligence in Germania, Francia, Italia ed in tutto il mondo. Viene tutto inviato alla Mossad. E’ difficile che ci sia qualcosa di significativo che accada in qualche parte del mondo oltre a quello che viene catalogato negli enormi computer della Mossad in Israele.

Criminali Mortali.Ma la Mossad va molto più in là del semplice spionaggio e raccolta di informazioni da tutto il mondo. Come la ADL, è molto aggressiva e sempre all’attacco. Possiede squadre di assassini ben addestrati che dilagano incontrollate nella maggior parte dei paesi del mondo, specialmente negli Stati Uniti. Mettono in piedi organizzazioni paramilitari come la Lega per la Difesa Ebraica, o club di tiro Ebraici addestrati ad uccidere i Gentili. Imembri della Mossad hanno il controllo degli Stati Uniti senza alcun controllo dal “loro” sistema legale, mentre spiano telefoni, ambasciate, diplomatici stranieri, addirittura la Casa Bianca ed ogni settore del governo degli Stati Uniti. In breve, non solo gli Stati Uniti ma il mondo intero è il loro indiscusso territorio, e l’Uomo Bianco (la loro vittima principale) non solo non si oppone a loro, ma ne paga il conto e nemmeno sa che esistono.

Corrono Incontrollati sui Governi del Mondo

Senza dubbio la Mossad è la gang più pericolosa, crudele ed assetata di sangue di criminali internazioni che il mondo abbia mai visto, che agisce brutalmente al di sopra di tutte le leggi e di tutti i governi del mondo, con poca o nulla opposizione. Come la CIA, è diffusa in tutto il mondo e segue molte delle sue operazioni con questa differenza: mentre la CIA ha la sua sede centrale negli Stati Uniti, la Mossad ha la sua sede centrale in Israele; mentre la CIA è gestita da un misto di Gentili ed Ebrei, la Mossad è tutta Ebraica; mentrela CIA condivide liberamente le sue informazioni con la Mossad, quest’ultima non dà nulla alla CIA. E’ una strada a senso unico, che porta soltanto all’esclusiva supremazia Ebraica ed alla tirannia sui “goy” del mondo.

Prima di lasciare questa folle cospirazione di Russia, Israele, e del Governo USA, ci sono altri due aspetti di questa nefasta combinazione che devo chiarire.

Aiuti Esteri per Chiunque

Uno è il problema dell’America che dispensa aiuti esteri (denaro dei contribuenti) ad gni squallido accattone nel mondo. Oggi capisco che stanno dando aiuti esteri a 116 paesi del mondo. Questo è uno dei peggiori atti di pirateria mai imposti su un gruppo di contribuenti che pagano le tasse nella storia del mondo. I contribuenti Americani non hanno mai avuto l’opportunità di votare o di esprimere la loro opinione su questo evidente latrocinio, che continua anno dopo anno. Per 35 anni i contribuenti Americani sono stati prosciugati, ed oggi non c’è nessuna indicazione che questo processo si fermi o almeno diminuisca.

Si Suppone per Corrompere I Paesi affinchè Escano dal Comunismo

Il trucco in tutto questa truffa è questo: il Piano Marshall è stato inaugurato per evitare che dei paesi “diventino comunisti”. Il suo nobile obiettivo sembrava quello di lottare contro il comunismo. In altre parole hanno cercato di corromperli, di comprarli, di lusingarli affinché escano dal comunismo con il denaro, e quindi di farsi degli amici. Questa apparentemente era l’idea, così ci hanno detto. Attualmente stiamo sostenendo il comunismo. La realtà è in qualche modo diversa. Al momento stiamo spingendo degli incerti paesi comunisti, incluso il gigante, la Russia. Prima che la Seconda Guerra Mondiale fosse finita gli USA hanno inviato oltre 13 miliardi di dollari di oggetti civili, inclusi trattori, frigoriferi, e cose che abbiamo tutti. Se stavamo cercando di lottare contro il comunismo, perché sostenerlo ?

Ostile ai Paesi Anti-Comunisti

In pratica stavamo alimentando il comunismo, non lottando contro di esso. Abbiamo usato il nostro tremendo benessere come un mezzo per spingere dei paesi al comunismo. Lo abbiamo usato come un cuneo per mettere la CIA in mezzo a loro e manovrare i loro politici in una maniera che gli Ebrei ed i comunisti prendessero prima o poi il controllo. Nei paesi come il Cile dove espulsero i comunisti da soli (non grazie al governo USA) li abbiamo schiacciati, boicottati (come anche in Rodesia) ed usato la pressione economica per riportarli nel controllo Ebraico.

Gli USA Tradiscono gli Amici, Ricompensano I Nemici

Come risultato di tutto questo dare, che ammonta a centinaia di miliardi di dollari, la maggior parte dei paesi del mondo hanno completamente perso il rispetto per l’America. Non ci credono per nulla e non siamo mai stati odiati così tanto da così tante persone. Questo per una buona ragione. Gli Stati Uniti (controllati dagli Ebrei) hanno ripetutamente ingannato, sia le loro stesse genti che i loro amici stranieri. Hanno tradito e punto i loro amici (come la Rodesia, Somoza, Batista, il Cile, etc.) e generosamente ricompensato i suoi “nemici” comunisti. Non c’è da stupirsi se il resto del mondo non crede agli USA e li disprezza.

La Germania sotto Occupazione Militare

L’altro punto è l’aver mantenuto le forze di occupazione Americana in Germania per l’interminabile periodo di 35 anni dopo la sconfitta di un nemico unico, cosa che gli Stati Uniti non avevano mai fatto prima nella loro storia. Anche questo è una gigantesca truffa. Si supponeva che gli USA avessero messo lì le truppe per “proteggere” la Germania da un violento attacco della Russia. Il fatto è che la Germania avrebbe potuto proteggersi molto bene dalla Russia comunista, ed avrebbe potuto ripulire quel covo di vipere nei primi anni 40 se l’America non avesse interferito (come ha interferito in Italia allo stesso modo vedi operazione Gladio,mafia, terrorismo brigatista eterodiretto dalla CIA ecc. NDR).

Motivo Reale: Per proteggere gli Ebrei.

La vera ragione per cui le truppe USA sono state tenute in Germania per quei 35 anni – ed indubbiamente resterebbero per altri 35 anni – è di mantenere il popolo Tedesco sottomesso in modo che non potessero far rivivere il movimento di Hitler e rivoltarsi ancora verso gli Ebrei. In breve, le truppe sono lì per il solo motivo di protezione degli Ebrei dai Tedeschi e di evitare che i Tedeschi potessero creare un governo di loro scelta. Sì, questa è la vera e sola ragione, non per proteggere la Germania dalla Russia comunista.

Stato Bandito ArtificialeAdesso veniamo al prossimo covo di vipere, lo stesso stato bandito di Israele. Questa mostruosità artificiale deve la sua stessa esistenza al potere combinato del denaro dell’Ebraismo internazionale, della CIA, dei notiziari sui media, e della facciata nota come governo degli “Stati Uniti”.

Parassiti Totali

Dobbiamo ricordare che gli Ebrei sono dei totali parassiti, e non vogliono in realtà vivere in un paese tutto loro. I parassiti non possono vivere l’uno sull’altro e devono vivere su di un ospite produttivo. Per questa ragione gli Ebrei non vogliono, e non possono nemmeno se lo volessero, vivere in un paese da soli. Per migliaia di anni, più di chiunque altro, hanno avuto ampie opportunità di unirsi e costruire un paese da soli. Non hanno mai voluto farlo e non lo faranno mai. Restano in eterno ciò che sono sempre stati – dei parassiti.

Ragioni dell’Insediamento

Perché hanno attraversato tali sofferenze per rubare la Palestina agli Arabi e mettere in piedi questa mostruosità artificiale chiamata Israele? Le ragioni sono molte, tutte allo scopo di aiutare il programma Ebraico di conquista del mondo.

1. Probabilmente il motivo più importante era di rinforzare ed unificare la contorta ideologia dei ranghi Ebraici. Le recenti generazioni di Ebrei sono diventate talmente di successo e benestanti che molti degli Ebrei più giovani hanno fraternizzato con i Gentili e li hanno sposati. Dobbiamo tenere a mente che ostilità, odio e conflitto sono state storicamente le basi su cui si è costruita la razza e la religione Ebraica, fino a creare un ariete che gli ha portati al fenomenale successo di cuigodono adesso. Nel troppo successo può anche esserci il seme della propria autodistruzione. Tramite il “Sionismo”, la loro “Patria” Israele, e la battaglia per difendere ed espandere Israele gli Ebrei hanno creato nuovi nemici ed hanno riguadagnato una enorme spinta di fervore e solidarietà che apparentemente ha “confermato” i loro miti religiosi e li ha resi una tangibile realtà.

2. Israele è stato progettato per diventare il centro del Governo Mondiale. E’ un loro progetto spostare le Nazioni Unite a Gerusalemme e governare il mondo da Sion. “La legge proverrà da Sion”. E’ loro intenzione governare i goyim da “Sion” dove posso farlo senza alcuna interferenza da disturbi esterni o sorveglianza.

3. Avere “Israele” e Gerusalemme come base ha dato una qualità mistica e religiosa al loro movimento di conquista del mondo. Convince molte delle loro genti come  anche milioni di goy che “Dio” è dalla loro parte e che gli Ebrei sono “il Popolo Eletto da Dio”. Questa è una cosiddetta profezia che si avvera da sola che gli Ebrei sono stati sufficientemente astuti da convertire in un reale potere ed in miliardi di dollari e centesimi.

4. Fornisce un rifugio pacifico e indisturbato per quella agenzia di sovra-intelligence, la Mossad, che abbiamo già descritto.

C’è un numero di altre ragioni che sono state avanzate, come (a) il tremendo valore dei metalli preziosi contenuti nella acque salmastre del Mar Morto, (b) gli ebrei (con l’aiuto del potere degli Stati Uniti) si espanderanno e conquisteranno le terre Arabe ricche di pozzi di petrolio del Golfo Persico, (c) è un luogo di rifugio se le condizioni del mondo diventassero troppo ostili per gli Ebrei, (d) altre ragioni minori.

E’ mia opinione che le prime quattro ragioni elencate sono le più importante che la quinta è di minore importanza in confronto, specialmente il punto (c) ossia il rifugio in fase di crisi. Resta il fatto che gli Ebrei saranno sempre un mortale parassita sulla schiena delle nazioni produttive del mondo, oppure non sarebbero niente. Una volta che siano allontanati dal potere delle nazioni Bianche del mondo, la loro intera struttura di potere collasserebbe rapidamente. Israele collasserà rapidamente insieme a loro. Infatti, gli stessi Arabi farebbero molta attenzione allo stato di Israele non appena gli Ebrei perdessero il loro potere sui centri delle nazioni Bianche del mondo, specialmente gli Stati Uniti. Israele ha vita breve senza il loro supporto. Il fatto è che nello stesso Israele c’è agitazione, dissenso, odio e disintegrazione. Gli Ebrei non hanno provato di poter costruire una loro nazione, o di poter vivere fra loro. Al contrario, senza le continue trasfusioni di denaro da Germania, USA, ed altri paesi “goyim”, Israele durerebbe sei mesi. Anche con tutti i tremendi aiuti ricevuti dall’esterno, ha uno dei tassi di inflazione più alti del mondo. Solo gli Stati Uniti nel 1979 hanno sostenuto Israele per 10.000 dollari per ogni famiglia di quattro persone in Israele. In cima a tutto questo la Germania sta pagando i danni per il falso “olocausto” per circa un miliardo di dollari all’anno. Gli Ebrei di New York, Miami Beach e di altri luoghi raccolgono 300 milioni di dollari l’anno per “bond di Israele” (una fregatura) e li inviano esentasse in Israele. Nonostante tutti gli enormi aiuti esteri, il parassita è in continuo subbuglio politico ed in una precaria situazione finanziaria, un vero parassita senza un proprio futuro. *

****
Riassunto.

In chiusura possiamo concludere con certezza :

1. Che comunismo, Marxismo e Sionismo si combinano con il capitalismo per portare a termine lo stesso scopo – la conquista del mondo degli Ebrei.

2. Che gli Stati Uniti non stanno combattendo il comunismo, ma al contrario sono nella stretta morsa della rete Ebraica che utilizza il benessere, il potere ed il prestigio degli USA per tradire e conquistare un paese dopo l’altro, tutti nella finta battaglia della “lotta al comunismo”.

3. La CIA e la FBI sono entrambe Polizie segrete e lunghe mani della rete Ebraica. Non credete mai ad i loro agenti e non collaborate mai con loro in alcun modo.

4. Non dobbiamo guardare alla Russia come il vero nemico degli Stati Uniti. Il popolo Russo vorrebbe togliersi di dosso la scimmia dell’ Ebreo-Comunismo come chiunque altro e ci sarebbe riuscito molto tempo fa se non fosse stato per le macchinazioni degli Stati Uniti. Il vero nemico siede qui direttamente negli USA,specialmente a New York e Washington.

Soltanto radunando il potere totale della Razza Bianca ed organizzandolo sotto una potente religione razziale come la CREATIVITA’ potremo mai sperare di spezzare la schiena alla tirannia Ebraica Marxista-Comunista-Sionista.

http://whitewolfrevolution.blogspot.it/2015/09/come-gli-ebrei-controllano-entrambe-le.html?m=1
SEGUICI SU FACEBOOK:

CONDIVIDI SU:

Commenti

commenti